Benvenuti nel sito di Roberta dedicato agli hobby creativi

 

 

 

 

 

 Progetti di stencil

 

> Come creare una mascherina  <

> La shopping bag in cotone con girasole <

> Partecipazioni ad intaglio <

> Disegni per creare mascherine <

 

> Come creare una mascherina  <

Per la sua complessità, questo progetto è riservato a chi abbia una certa dimestichezza nel disegno. Potete comunque stampare ed utilizzare una mia immagine, come descritto oltre (se poi pubblicate il lavoro sul vostro sito un credit sarebbe gradito!).

 

COSA OCCORRE

un foglio di acetato (reperibile nei colorifici)

un taglierino o cutter o bisturi MOLTO affilato di buona qualità

fogli di carta bianca

una matita e un pennarello

scotch trasparente

un piano da taglio (va bene anche un cartone spesso, tipo quelli da legatoria o cartonaggio)

qualche puntina

 

TEMPO DI REALIZZAZIONE

30 minuti, compreso disegno preparatorio

 

N.B.: la figura a destra mostra la mascherina che andremo a realizzare DOPO l'uso, per mettere in risalto le parti intagliate. Il foglio di acetato all'origine è trasparente.

 

 

 

 

 

COME SI FA

1. Per prima cosa occorre un disegno. Io mi sono ispirata alle famose fatine disegnate da Cicely Mary Barker , ma naturalmente voi potete riprodurre o inventare qualsiasi cosa.

(Chi desiderasse copiare la mia personale "creazione", può stampare questa immagine, preferibilmente su carta un po' spessa, e andare al passaggio 3).

 

Prendete quindi un cartoncino e disegnate secondo ispirazione. Ponete il disegno da voi fatto su un vetro di una finestra, e sovrapponetevi un foglio bianco.

 

2. Ora, considerate di dover separare le varie parti del disegno, per esempio testa, capigliatura, braccia, busto se si tratta di una figura umana, e ripassate il disegno originale avendo cura di non unire appunto tra loro queste parti, ma di lasciare tra di esse qualche millimetro (circa 3).

Questi saranno i cosiddetti "ponti", che uniscono le sezioni del disegno separando al contempo le varie zone di colore (se osservate la fig. 1 capirete cosa intendo). I ponti non verranno colorati, per cui se riuscite non fatene troppi.

Le zone tra i ponti saranno invece quelle che riceveranno il colore, e che intaglieremo nell'acetato.

 

3. Prendete il vostro disegno e ponetelo sul piano da taglio. Sopra di esso ponete il foglio di acetato , tagliato di qualche centimetro più largo del disegno, e fissatelo al piano da taglio con le puntine (se non riuscite, potete sempre tenere fermo il foglio di acetato premendovi sopra forte con la mano che non taglia).

 

4. Iniziate a passare il taglierino lungo tutti i contorni delle varie zone tra i ponti (nel mio disegno, occorre passare lungo tutti i bordi delle zone scure). Non preoccupatevi se taglierete anche il disegno sottostante, andrà comunque buttato.

Siate precisi e calmi, e premete con forza per creare tagli netti. Fate attenzione soprattutto negli angoli, badate che l'acetato sia ben inciso prima di passare al punto successivo.

 

5. Una volta terminato, staccate le parti incise con molta attenzione. Se doveste rompere un ponte, attaccateci un pezzetto di scotch trasparente sia davanti che dietro, e tagliate l'eccesso con il bisturi.

 

6. La mascherina è pronta! Per utilizzarla, attaccatela al supporto che desiderate decorare con dello scotch in carta. Potrete riutilizzarla più volte, ma non cercate di pulirla con acqua e spugna perché è piuttosto delicata (comunque, il colore secco non dovrebbe dare fastidio nei successivi utilizzi).

 

Per la tecnica dello stencil, date un'occhiata ai passaggi descritti nel progetto della shopping bag, oppure nella sezione dedicata allo stencil della mia pagina delle tecniche.

 

Un ultimo consiglio: per colorare zone diverse ma vicine con tinte contrastanti, e che non devono sovrapporsi, coprite parti della mascherina con lo scotch in carta tra un colore e l'altro.

 

 

 

> La shopping bag in cotone con girasole <

 

COSA OCCORRE

una borsa in cotone grezzo

una maschera da stencil con girasole

pennelli con setole rigide da stencil

colori per stoffa: giallo, blu, rosso, nero, bianco

scotch di carta

piattino di carta

vecchio spazzolino da denti

carta assorbente da cucina

fogli di giornale per proteggere il piano di lavoro

un cartoncino grande quanto la borsa

 

TEMPO DI REALIZZAZIONE

30 minuti (esclusa asciugatura e stiratura)

 

COME SI FA

 

Inserite il cartoncino dentro la borsa, in modo da evitare che il colore trapassi la stoffa superiore, macchiando anche il retro

Applicate la mascherina da stencil sulla borsa nel punto in cui si desidera fare il disegno, in questo caso al centro essendo un unico motivo, fermandola con lo scotch.

 

 

 

Versate una piccola quantità di giallo nel piattino ed intingetevi leggermente la punta del pennello, che deve risultare "scarico". Eventualmente, passate il pennello su un foglio di carta da cucina per togliere l'eccesso di colore.

 

ATTENZIONE: non diluite il colore! Passerebbe sotto i cosiddetti "ponti" della mascherina, con il disastroso effetto di sbavatura, antiestetico ed impossibile da correggere (i colori per stoffa, infatti, macchiano anche se non sono ancora stati fissati con il ferro da stiro).

 

 

 

 

Iniziate a passare il pennello, tenuto perpendicolare al piano di lavoro, con movimento a piccoli cerchi sulle zone dei petali del girasole, dall'esterno della mascherina verso il centro. Insistete di più in alcuni punti che in altri, per creare tonalità più o meno intense di giallo in punti diversi (serve per dare movimento al disegno).

Non preoccupatevi se un po' di colore va a finire anche dove dipingeremo le foglie o la corolla, si creeranno le tipiche sfumature dello stencil.

 

 

 

Passate il pennello sulla carta assorbente finché non è abbastanza pulito. Preparate un tono di verde abbastanza chiaro nel piattino, mescolando i colori blu e giallo  (tenete presente che i colori scuriscono con l'asciugatura).

Passate il pennello appena intinto di questo colore nelle zone della mascherina dove appariranno foglie e gambo.

Aggiungete un goccio di blu al verde rimasto nel piattino, per scurirlo di qualche tono, e passate questo colore solo lungo le venature centrali delle foglie, o in altri punti a piacere. Darete movimento all'insieme.

 

 

 

Mescolate ora un goccio di blu, due di giallo e due di rosso nel piattino, per creare un bel marrone caldo. Dopo aver pulito il pennello dal verde scuro passandolo sulla carta da cucina, intingetelo in questo nuovo colore e passatelo al centro della mascherina, dove c'è la corolla (fig. 8). Un po' di marrone finirà anche alla base dei petali, ma non preoccupatevi perché non farà che accordarsi al giallo sfumandolo.

 

 

 

Il lavoro dovrebbe ora presentarsi come nella figura a destra.

Staccate delicatamente la mascherina appena asciutto il colore (anche dopo qualche minuto, se ne usa talmente poco...). E' già bello così, ma diamogli ancora qualche tocco "artistico".

 

 

 

 

Appoggiate la mascherina su un foglio di carta bianco qualsiasi. Con il pennello ancora sporco di marrone, passate velocemente in tutti i buchi della mascherina per creare uno "stencil". Prendete le forbici e ritagliate ad 1 cm. dai bordi di questo disegno: ci servirà per coprire il girasole dipinto, e passare alla tecnica della sfumatura a spruzzo (non so come altro definirla, ma tra poco capirete...!).

Appoggiate quanto ottenuto sul girasole della borsa, in modo da coprirlo tutto per bene. Per tenerlo fermo utilizzate un piccolissimo pezzetto di scotch qua e là, o ancora meglio del biadesivo da mettere tra stoffa e carta.

 

 

 

Preparate un azzurro piuttosto diluito (stavolta è giusto diluire!), prendete lo spazzolino da denti ed iniziate a strofinare le setole con il pollice, inclinando la mano sopra il tessuto.

Seguite i bordi del girasole tutto intorno alla corolla.

Ora preparate del verde chiaro ed allungato, e con esso eseguite la stessa operazione appena eseguita, lungo i bordi del gambo e delle foglie.

 

 

Staccate il foglio di carta dalla borsa tirando delicatamente...

Finito! Dovremmo aver ottenuto un fiore simile a quello dell'immagine a destra.

 

 Con la stessa tecnica (e con i colori adatti al tipo di supporto scelto) si possono decorare infiniti oggetti, anche senza grandi capacità manuali.

 

Per finire: lasciate asciugare il tutto almeno 24 ore, stirate dal dritto con un panno tra ferro e stoffa, o dal rovescio, alla massima temperatura (cotone) ed indossate! Per il lavaggio, attenetevi alle istruzioni previste per il cotone della borsa, ma a non più di 40 gradi. Per le successive stirature, usate sempre un panno tra ferro e stoffa. Non candeggiate.

 

 

> Disegni per creare mascherine <

Più che un progetto, è un piccolo regalo che vi consentirà, una volta imparato a creare una mascherina da stencil, di applicare lo stesso procedimento per creare questi soggetti. Li ho creati con la collaborazione di Elettra, la quale mi ha fornito le immagini a cui ispirarmi, ed eccoli qui! Basta cliccare sull'immagine e lanciare il comando "Stampa" del vostro browser... buon lavoro!

N.B.: le parti grigie o colorate sono le parti che devono essere tagliate, dentro cui verrà poi sparso il colore

 

 

 

 

> Partecipazioni ad intaglio <

Ideuzza per le partecipazioni: su un cartoncino del vostro colore preferito, tagliato in modo da ricavarne una striscia che piegherete a metà, disegnate un soggetto floreale servendovi di una mascherina da stencil, ed intagliatelo con il taglierino. All'interno, incollerete un foglio di carta leggera (dove avrete stampato i dati per gli invitati) di tinta unita contrastante, in modo che dai "buchi" dell'intaglio s'intraveda il colore, dando risalto allo stencil. Io in questa foto ho spruzzato con uno spazzolino e gli acquarelli attorno all'intaglio, come variante.

 

 

                                                                      

 

 

  Home

 

 

 

  Le ultime fatiche

 

 

 

  Cernit

 

 

 

  Punto croce

 

 

 

  Pittura su tessuto

 

 

 

  Stencil

 

 

 

  Sospeso trasparente

 

 

 

  Pirografia

 

 

 

  Carta

 

 

 

  Decoupage

 

 

 

  Le vostre idee

 

 

 

  Alcune tecniche

 

 

 

  Links utili

 

 

 

  Cataloghi on line

 

 

 

  F.A.Q.

 


Le immagini sono un copyright (C) 2011-2012 Roberta Mussio o dei rispettivi autori come variamente indicato.
E' vietata ogni riproduzione o utilizzo delle stesse senza autorizzazione da parte degli autori.

Images are a Roberta Mussio or other authors as indicated 2011-2012 (C) copyright. Any unathorized reproduction or use of the images is forbidden.

 Sito aggiornato il 19/11/2011 - Web site updated on 11/19/2011